L'Antica Roma

Il Colosseo uno dei pi noti monumenti del pianeta, e pensare che nel Rinascimento l'Anfiteatro Flavio venne spogliato per recuperare materiali da costruzione... Il monumento dalla nota forma ellittica, pensato per accogliere circa 50.000 persone, fu iniziato nel 70 da Vespasiano ed inaugurato da Tito dieci anni dopo con giochi e spettacoli entrati nella leggenda.

A pochi passi dal Colosseo troviamo l'Arco di Costantino, la grandiosa opera del 315 volta a celebrare la vittoria dell'Imperatore contro Massenzio, ed i Fori Imperiali, una concentrazione eccezionale di piazze costruite tra il 46 a.C. e il 113 d.C. che si trovano lungo l'attuale strada che collega il Colosseo a Piazza Venezia. Via dei Fori imperiali un susseguirsi di piazze monumentali al centro delle quali sorgeva un luogo di culto e attorno edifici pubblici di cui ammirare le rovine, camminando tra il Foro di Cesare, quello di Nerva, di Augusto e di Traiano, quest'ultimo collegato ai Mercati di Traiano che sorgono alle pendici del Quirinale ed oggi ospitano il Museo dei Fori.

Sempre a breve distanza dal Colosseo, ma in direzione opposta rispetto a Via dei Fori Imperiali, sorge il Foro Romano, il cuore dell'Urbe antica che racchiude alcuni dei beni archeologici pi preziosi del mondo. Passeggiando per il Foro possiamo, infatti, tornare ai fasti di Roma ammirando il Tempio di Saturno, quello del Divo Giulio e di Saturno, l'Arco di Settimo Severo, la Domus Flavia, la Domus Augustana e la Casa di Livia, moglie di Augusto.

A proposito di case storiche citiamo la Domus Aurea, la grandiosa dimora voluta dall'Imperatore Nerone nel Colle Palatino, la quale abbraccia le pendici dell'Esquilino e parte del Celio per una superficie di circa due chilometri e mezzo comprensivi di giardini e della splendida villa celebre per gli affreschi gli stucchi, per l'abbondare dell'oro e di pietre preziose.

Un capolavoro nel tempo occultato dalle Terme di Traiano, sorte sulle terre che avevano ospitato la fastosa dimora di Nerone, la quale stata comunque in parte riportata alla luce. Dall'incendio e dalla successiva demolizione della Domus Aurea sono nate nel 104 d.C. le terme delle quali oggi possiamo ammirare i resti, splendide come le Terme di Diocleziano in Piazza della Repubblica.

 

Navigare Facile